Cosa Sono Le Emorroidi?

In quest’articolo, scopriamo cosa sono le emorroidi e i rimedi per curarle

Le emorroidi sono vene gonfie nella parte più bassa del retto e dell’ano. A volte le pareti di questi vasi sanguigni si allargano a tal punto da assottigliarsi, con le vene che si gonfiano e si irritano, specialmente quando si fa la popò.

Cosa sono le Emorroidi

Le emorroidi gonfie sono anche chiamate bolle.

Le emorroidi sono una delle cause più comuni di sanguinamento anale. Raramente sono pericolose e guariscono solitamente da sole in qualche settimana. Ma si dovrebbe visitare il dottore per assicurarsi che non ci sia sotto qualcosa di più grave. Può anche rimuovere le emorroidi che non guariscono o sono molto dolorose.


Emorroidi Interne ed Esterne

Le emorroidi interne sono così all’interno del retto da essere di solito invisibili, o impossibili da percepire al tatto. In genere non fanno male, dato che vi sono pochi nervi del dolore in quel punto. Il sanguinamento potrebbe essere il loro unico segnale di presenza.

Le emorroidi esterne sono sotto la pelle attorno all’ano, lì dove vi sono più nervi sensibili al dolore, quindi oltre a sanguinare possono anche fare male.

A volte le emorroidi prolassano, o si ingrandiscono e si gonfiano spingendosi fuori dallo sfintere anale. Così potrebbero essere visibili come dei rigonfiamenti umidi più rosa rispetto alla zona circostante. E potrebbero anche fare più male, spesso quando si evacua.

Le emorroidi prolassate di solito rientrano da sole. Anche se non lo facessero, si possono comunque spingere dolcemente a posto.

Si può formare anche un ematoma in un’emorroide esterna, facendola diventare viola o blu. Questa si chiama trombosi. Può far molto male e creare parecchio prurito, e potrebbe sanguinare. Quando l’ematoma si dissolve, si potrebbe notare un po’ di pelle in eccesso, che potrebbe anche irritarsi.


Che Cosa Causa le Emorroidi?

Alcuni potrebbero essere maggiormente proni a prendere le emorroidi se alcuni membri familiari, come i genitori, ne hanno già sofferto.

Un accumulo di pressione nel retto basso può influire sul flusso sanguigno e far anche gonfiare le vene in quella zona. Questo potrebbe accadere per via del sovrappeso, in casi di obesità e gravidanza. O potrebbero essere causate da:

  • Spingere troppo durante i movimenti intestinali
  • Sforzarsi quando si fa qualcosa di fisicamente duro, come sollevare qualcosa di pesante

Gente troppo a lungo in piedi o seduta può anche essere maggiormente a rischio.

Si potrebbero contrarre quando si soffre di stipsi o diarrea che non guariscono. Tosse, starnuti e vomito potrebbero peggiorarle.


Come Prevenire le emorroidi?

Assumere fibra. Un buon modo per introdurla nell’organismo sarebbe tramite cibi vegetali — verdure, frutta, grani integrali, frutta secca, semi, legumi e fagioli.

Bere acqua. Ti aiuterà ad evitare feci dure e stitichezza, e ti sforzerai meno durante i movimenti intestinali. Frutta e verdure, assieme alla fibra, contengono anche acqua.

Allenarsi. L’attività fisica, come il camminare mezz’ora al giorno, è un altro modo per tenere in movimento sangue e viscere.

Non aspettare ad andare. Usa la toilette appena ne senti la necessità.

Se vuoi avere maggiori informazioni in merito a Cosa Sono le Emorroidi, ti invitiamo a leggere quest’articolo: Le emorroidi, come vengono?

loading...
Cosa sono le Emorroidi?

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close